Il quaderno di Radoslav e altre storie della II guerra mondiale - Confluenze

Il quaderno di Radoslav e altre storie della II guerra mondiale


Aleksandar Zograf è tra i maggiori esponenti a livello internazionale del graphic journalism. Il quaderno di Radoslav e altre storie della II guerra mondiale è la sua nuova raccolta, pubblicata dalla casa editrice torinese 001 Edizioni in collaborazione con Osservatorio Balcani e Caucaso – Transeuropa e Confluenze. Attraverso trenta fumetti e un lungo racconto autobiografico, l’autore affronta il tema del secondo conflitto mondiale, non limitandosi al contesto serbo ma aprendosi ad una prospettiva transnazionale ed europea.

 

Come ha scritto nella prefazione Marco Abram, ricercatore di Osservatorio Balcani e Caucaso – Transeuropa: «I personaggi di Zograf sfuggono a incasellamenti troppo rigidi, rivendicando la propria complessità. La storia quando stringe l’obiettivo scombina le categorie, così che nelle vicende raccontate nel libro si trovano anche tedeschi “buoni” e ragazzini “ribelli”, civili “carnefici” e partigiani preoccupati tanto dei pidocchi quanto dei nazisti. Zograf non risparmia nemmeno gli aspetti più controversi della “giustizia rivoluzionaria” messa in atto dai liberatori a fine conflitto, senza mai scadere tuttavia nella pericolosa equiparazione tra vincitori e vinti sempre più in voga oggi».

 

Il quaderno di Radoslav sarà proposto come materiale didattico per un nostro percorso di formazione tra Croazia e Serbia destinato a studenti di scuole secondarie di I e II grado. L’uscita del libro è prevista per ottobre 2020.

 

Vai alla scheda libro